• Controlla e articola l’organizzazione e la gestione della strumentazione scientifica dell’Associazione potendo quindi regolare gli accessi a specifiche strumentazioni. Conferisce e ritira quindi le chiavi che permettano l’accesso a stanze, specole, armadi, box, o altri luoghi dove siano presenti strumentazioni scientifiche;
  • Può conferire nomine, mansioni o incarichi, sia in campo scientifico sia di natura di direzione generale, temporanei o di più lunga durata a qualsiasi Associato che si renda disponibile;
  • È a capo della sezione riguardante la ricerca scientifica;
  • Ha il potere di approvare o meno qualsiasi attività che si svolga nell’area dell’Associazione e nell’Osservatorio a parte quelle programmate da un particolare calendario approvato dal Consiglio Direttivo. Tuttavia in caso di eventi astronomici di particolare rilevanza il calendario può essere modificato in seguito alla doppia approvazione di Presidente e Direttore Generale;
  • Sceglie o approva personale qualificato atto a svolgere le attività che l’Associazione compie in campo scientifico avendo la facoltà di istituire specifiche sezioni di argomento come ad esempio la spettroscopia, l’astrofotografia o la radioastronomia e nominarne i rispettivi responsabili. Tutti i responsabili di sezione fanno capo al Direttore Generale che ne coordina e approva le decisioni. Essi possono essere rimossi o sostituiti solo per comunicazione scritta del Direttore Generale;
  • Approva il personale che terrà lezioni all’interno di corsi organizzati, convegni o conferenze e la loro impostazione in termini di argomenti, titoli, durata, ecc.;
  • È il referente dell’Associazione in tutte le attività che richiedano la presenza o l’approvazione di un soggetto qualificato;
  • Sovrintende e dirige le attività approvate dal Consiglio Direttivo;
  • Svolge un’attività di supervisione e di direzione generale;
  • Svolge le operazioni di apertura o chiusura di servizi collegati al dominio internet o alla posta elettronica certificata;
  • Controlla gli accessi ai dispositivi di controllo dell’area come telecamere di sicurezza, allarmi e altri strumenti per salvaguardare la sicurezza dei i beni sociali;
  • Approva tutte le pubblicazioni scientifiche dell’Associazione che siano digitali o cartacee.

Il Direttore Generale detiene anche altri diritti e poteri conferitigli direttamente dalle disposizioni statutarie e dal regolamento interno.